Perdere è una questione di metodo

Archivio per la categoria ‘Non ci posso credere.’

Ce l’ho fatta!!!

Notte fonda ma sono riuscita a importare il vecchio blog tranne gli ultimi quattro o cinque post!!la mia autostima sta crescendo……se riuscissi anche ad importare i blogroll sarebbe splendido.Ma adesso anche le matte come me devono andare a nanna,domani si lavora e anche tanto!!!!ma finalmente potrò di nuovo offrirvi un caffè come si deve.

Annunci

Pensierino della sera …..

Ecco,vorrei per una volta non scrivere un post noioso e incazzoso ma più ci penso più mi viene da smoccolare….ma come si fa dico come cacchio si fa a naufragare ,con una nave che sembra un grattacielo,a ottocento metri dal Giglio??????come si fa?????cosa si sono fumati il comandante e i suoi scherani???
E’ tutto il giorno che mi faccio questa domanda e non so rispondere….ma a quanto pare nemmeno il sedicente comandante,visto che se l’era filata alla chetichella,abbandonando la nave per primo e alla faccia delle storie che ci hanno sempre raccontato…..una nave così grossa che manco ce la fa ad affondare del tutto…non c’è abbastanza acqua,laggiù…..però mancano tante persone all’appello e per quelle forse sì l’acqua bastava e ce l’hanno avuto il loro Titanic personale….
E così amici miei,i miei pensieri stasera sono un po’ arrabbiati (tanto per cambiare)eppure il sabato,a voler disinserire il cervello,non è stato nemmeno tanto malvagio…Un cielo azzurro che ti veniva voglia di metterti in ginocchio per ringraziare Dio,l’aria frizzante e limpida di gennaio,un tranquillo bighellonare in casa e poi una passeggiata al mare….e giusto al mare ti viene in mente la Concordia,guardando la palmaria da Portovenere e provando a immaginartela lì davanti,accasciata e morta.
Ma adesso eccomi qui, a fare quella della notte,non sono cambiata per nulla se non in peggio,nel frattempo,cari miei… si tira tardi,come sempre,e da arrabbiata.
Però un po’ di musica ve la posto lo stesso,per darvi una buona notte decente,per dirvi che sono di nuovo qui,a fare le solite,sciocche chiacchiere da bar.
[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/6xOSZtrMWys" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Tangenti per due milioni

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/U0BeCEpDdwU" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Sassi

Va bè è lunedì,e di lunedì io sono sempre furibonda,ma c’è il sole e fa caldo ,sto sistemando il mio terrazzo,sarà una meraviglia,vedrete,quindi non dovrei sentirmi con ” le tasche piene di sassi” anzi macigni…

Ma ho letto che il Capo ha chiamato un signor magistrato signor Stalin, che ha sostenuto che i suoi aiuti a Ruby erano un tentativo di allotanarla dalla prostituzione (borse, collanine,auto, soldi, non un alloggio presso le suore,), la stessa Ruby che la maggioranza del Parlamento italiano sostiene essere nipote di Mubarak…. e allora scusate,ma mi arrabbio e tanto.

Non voglio il caffè,oggi,datemi del buon vino e molto.

Magari riuscirò a dimenticare in che razza di Paese di mentecatti vivo!!!400_f_27825809_xysozacgr0ywpycr2yp9c01akl9kgqiu1

CHE SIA CHIARO!!!!

180117_121259811280366_100001890429926_153608_1764508_n1

Grazie,Gad Lerner

Vivo davvero su un altro pianeta se una trasmissione seria e intelligente come quella di Gad Lerner può essere definita un ” postribolo televisivo”……

Voi che ne pensate?

Ma la domanda vera è un’altra.

Come è possibile che nessuno dico nessuno ( e non parlo degli oppositori, parlo dei suoi scherani-dipendenti-leccaculo o amici, ammesso che ne abbia non a pagamento) gli dia un piccolo, amichevole consiglio?

Com’è possibile  che nessuno (vedi sopra) gli dica che ormai, queste sortite deliranti oltre che arroganti e offensive verso tutti e tutto, compreso il senso comune, fanno solo orrore a tutti, lasciano l ‘immagine impietosa di un piccolo dittatorello , di un vecchio incarognito e prepotente, di un bambino ricco e viziato?

Com’è possibile che un ‘ Istituzione, una carica dello Stato di tale importanza possa essere così deturpata, infangata, mortificata gratuitamente?ogni giorno, ogni notte, a tutte le ore di tutti i giorni di tutti i mesi di tutti gli anni ormai che Dio manda in terra?

Com’è possibile che nessuno ( continua a vedere sopra) si decida a dirgli di curarsi davvero, prima che sia troppo tardi????

Vi risparmio cosiderazioni su cosa implica questo atteggiamento, su cosa vuol dire arrogarsi diritti d’offesa a chiunque lo contraddica, su quali considerazione può avere una persona così rispetto alle donne ecc..ecc…mi sembrano parole sprecate,ormai.

Chi vuol vedere, ha visto. Chi vuol sapere, sa.

Gli asini non volano e la forza di gravità esiste e la Terra non è quadrata, perciò inutile sprecare fiato.

Però voglio dire grazie a Gad Lerner che  con quel suo  ” ora basta, lei è un cafone “, ha detto  finalmente quello che noi tutti pensiamo, al di là dei torti e delle ragioni, al di là degli schieramenti, delle menzogne e delle verità…..per semplice, elementare questione di civiltà, di educazione, di convivenza sociale.

(noi  tutti che viviamo su Marte,ovviamente)

Ancora lui…

Non mi sorprende, lo sai….

squalo31

Fuori come una mina

Ieri sera ero intenta a svuotare mensole da libri e dvd, confezionando pacchi su pacchi, la tivù accesa in sottofondo, ancora sintonizzata su raitre dalla sera precedente…sinceramente, intanto che procedevo nel mio lavoro pre-trasloco, non ero molto attenta, piuttosto mi maledicevo per la mole di libri che mi assedia , ogni tanto davo un’occhiata  , consapevole che c’era in onda Ballarò, ma con noncuranza, assorbita dai miei pensieri…finchè non è arrivata la telefonata del Capo,  Lui in persona,  il Sire,  nostro signore e padrone.

Una follia assoluta.

Non trovo altre parole per definire l’irruzione dell’Imperatore nella trasmissione, i modi verbalmente aggressivi e minacciosi, la maleducazione all’ennesima potenza, la rabbia del Padrone che scopre i servi a parlar male di lui.

Non voglio neanche entrare nel merito della questione, non serve.

Chiunque abbia visto e sentito ieri quella telefonata iraconda e prepotente  DEVE aver capito, DEVE per forza,  aver capito che Lui non è soltanto fuori controllo.

Non è soltanto prepotente e ignorante e maleducato, non è solo che non ha idea di cosa vuol dire servizio pubblico e contraddittorio, queste cose le sapevamo già, ce le ha già ampiamente dimostrate e a molti italiani, evidentemente, sono anche piaciute.

E’ che è completamente fuori di testa.

(Meno male che non ha la valigetta atomica)

Mai un mio passo indietro

…e non c’era bisogno di chiarirlo, Sire, nostro Signore e Padrone.

  Lo sapevamo già.

< Mai un mio  passo indietro>, perchè troppo ne soffrirebbe questo paese che Tu, nella Tua estrema bontà stai governando con immmenso sacrificio e che , insieme alla Tua corte di nobiluomini disinteressati, stai velocemente portando alla gloria e all’onore del mondo.

I SUDDITI, COMMOSSI,  RINGRAZIANO.

Bisogna proprio ammetterlo

….QUESTO PAESE STA ANDANDO LETTERALMENTE A PUTTANE!!!!!!

Viene voglia di nascondersi in un tombino

00080102870033tslssx71Reggio Calabria…applausi per il boss..

Palermo…l’albero in ricordo di Falcone semidistrutto….

VERGOGNA

Lo Zimbabwe…con rispetto parlando

italia-in-crisi1

Buongiorno…

Continuo a non crederci…ma tutte le cose che sappiamo stanno accadendo davvero…ormai ho gli occhi a palla…volete un caffè?????troppi_caffe2

Uffa..

…già sono di pessimo umore, per di più la piccoletta non riesce a prendere il treno da Bo per venire a casa..speriamo domani…con sacco a pelo e viveri…

NON CI POSSO CREDERE!!!!!

                                                               pncjw771

Ah, on. sig. min. Tremonti, si decida!!!!

angelodiavolo1

Ciucciati il calzino!!!

Questo paese sta raggiungendo a velocità supersonica abissi inimmaginabili di stupidità……….e , mentre tutto va a rotoli, dall’economia alla libertà di stampa, dalla scuola alla giustizia, infuria la ridicola polemica del calzino….

Ovviamente ognuno si mette i calzini del colore che gli pare, e poi il turchese è anche un bel colore…ma non ho più voglia di scherzare su queste cose, sono stufa della beceraggine di quelli che comandano,e invece di combattere un’ennesima, inutile anche se ironica, battaglia a colpi di calzino, preferirei  che la gente tutta, almeno quella dotata di un minimo di buon senso e di un sano spirito di sopravvivenza, scendesse in piazza spontaneamente e liberamente, senza farsi organizzare da questo o quello, e li mandasse tutti al diavolo, definitivamente. Magari, se si fosse in tanti , ma tanti davvero, e arrabbiati neri, ma arrabbiati davvero, nessuno oserebbe chiederci trentamila  euro di cauzione per usare le piazze, le nostre piazze!!!! 

…ecchecavolo, siamo ancora a Lunedì!!!!immagine1_31

AHHHHHHHH!!!!!!

”  Presidente, Unomattina è casa sua.”

No, cicciobello o comediavolotichiami, giornalista dei miei stivali!!!!!

Unomattina  (?) è casa nostra,casa di quegli stupidi farabutti che pagano il canone.

Non lasciamolo solo!!!!!

Ho dato solo un’occhiata all’hp di Repubblica, il noto giornale comunista, giusto il tempo di leggere che il Sire, a non so quale trasmissione mattutina, ha rilasciato una delle sue consuete, brillanti, imperdibili interviste, concludendo con l’invito ai conduttori del programma a invitarlo più spesso  con questa  tenerissima frase : ” Chiamatemi più spesso, mi sento meno solo.”   

 Davvero toccante.

Che faccio ora, mi sfracello sulla tastiera o torno a lavorare????

Povera Italia…

…..con questa stampa.

E se lo dice lui, il Sire, di persona pirsonalmente…c’è da crederci!

 

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/PX90m7f8uy8" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Non ci riesco.

Leggo allibita le notizie di di indagini relative addirittura a induzione alla prostituzione, leggo che i suoi uomini gli si stringono attorno e fanno scudo contro la cattiveria del mondo che si accanisce contro di lui. ….leggo del senatur che mette in dubbio la potenza sessuale del Sire, perchè non è della Lega……. leggo di accuse al Baffino ( nostra rovina perenne, una rovina intelligente)……. leggo di queste pagliacciate mentre l’Ocse prevede un 2010 nerissimo per l’Italia, con disoccupazione al 10% e deficit al 6%……….. leggo dei terremotati abruzzesi abbandonati e arrabbiati, dopo aver fatto le figurine nel teatrino di chi comanda  e pronti per essere usati di nuovo ed esibiti e blanditi a scopi propagandistici………..leggo del saluto romano di una onorevole ministra……….leggo che a Palermo è emergenza rifiuti  e ci sono i roghi per le strade mentre a Bagheria si chiudono scuole e uffici pubblici per l’emergenza sanitaria…leggo che in Parlamento fanno finta di varare una legge sulle cure palliative, quelle che aiutano l’ammalato a soffrire di meno, per intenderci, ma bisticciano anche su quello, i soldi non ci sono, le strutture nemmeno, non si sa, chi giura di no chi dice di sì ( se ne f….. allegramente in verità)…

Forse se voglio dormire senza incubi non devo leggere più nemmeno i titoli del giornale…non dovrei neanche più pensare, indignarmi, usare logica e raziocinio, devo trasformarmi in una zombie rimbecillita dalle stupidaggini che ci propinano, chiedere la tessera del PDL, commuovermi ai discorsi del Sire e spremere qualche lacrimuccia sui suoi problemi sentimentalsessualimatrimoniali, scagliarmi contro i suoi nemici che ordiscono complotti planetari e poi, soddisfatta, stanca ma felice ,andarmene a dormire sognando lui, nostro signore e padrone, lui che tutto può, lui che lavora e soffre  e lotta per noi.

MA CHE CI POSSO FARE SE NON CI RIESCO E MI VIENE LA BAVA ALLA BOCCA E LA VOGLIA INCONTROLLABILE DI SALIRE ALL’ULTIMO PIANO E GRIDARE???????????

Per la cronaca, io abito all’ultimo piano.

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo