Perdere è una questione di metodo

Archivio per marzo, 2011

Cosa ne sarà

196897_212137642133823_132707500076838_960810_6503856_n1

Annunci

Sigonella

Non trovo molte parole per dire che  nessuno sentiva il bisogno di un’altra guerra…

…penso solo che bastava muoversi venti giorni fa, quando il dittatore era alle corde…e invece eccoci di nuovo a fare i salvatori del mondo…a furia di esportarla,’sta democrazia, qui non ce n’è rimasta più.

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/tPdF-ftQ5lQ" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Buongiorno e buon lunedì

Ancora rintontonita dalla febbre e con il raffreddore che non vuole darci un taglio, eccomi qui, a darvi il buongiorno e un caffè, mentre in Libia piovono bombe e di colpo non siamo più amiconi …da un disastro all’altro, il popolo giapponese ferito a morte e tutto il resto non va meglio…,unica consolazione di questi giorni tremendi, la meravigliosa festa dell’Unità d’Italia, con la gente in strada a cantare l’Inno di Mameli sotto la pioggia. Ero certa che sarebbe stata una bella festa, Bossi e c. hanno fatto di tutto e di più perchè andasse bene e devo ammettere che ci sono riusciti. Ho visto bandiere italiane ovunque, anche dove non ci avrei scommesso un cent.

Ciao ragazzi, ingollo la mia pastiglia e un caffè caldo..buon lunedì.

                                                                                                                     549af5f52207bd6d12afe296c764b1

Viva l’Italia

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/l7DKz70c1bU" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Camicie rosse

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/2bsSFMi94oo" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Divagazioni senza senso

Naturalmente piove, giusto per rendere l’umore ancora più allegro…mentre stiamo appesi alle notizie che arrivano dal Giappone…e anche qua non si smentisce mai, la nostra amata maggioranza….dal sindaco di Roma che si frega le mani al pensiero dell’olimpiade o del mondiale o di quel che cavolo è ,che Tokyo difficilmente potrà ospitare e dunque Roma torna in lizza ( …sai quanti appalti,quanti favori.. )…..mi vengono in mente le telefonate che qualcuno dei nostri indegni rappresentanti o protettore civile scambiava la notte del terremoto all’Aquila, allegramente,  ( è venuto giù tutto, adesso c’è da fare un po’ di soldi)…non ce li vedo i giapponesi a festeggiare lo tsunami, centrale nucleare o no…comunque dicevo..la nostra cara maggioranza si distingue per sprezzo del paese e delle leggi e così al Pirellone, mentre suona l’Inno di Mameli, la Lega  sta alla bouvette a prendere un caffè e a far colazione, compreso il figlio dall’occhio da pesce lesso  del senatur(dodicimila euro al mese o di più?non ricordo)…gliela darei io la bouvette, a questi, non vi dico dove…..l’adorata eroica maggioranza,dicevo, si distingue eccome….mentre il mondo, umilmente, s’interroga sul nucleare, si ferma un attimo a discutere, così, perchè è normale ed umano fermarsi un  attimo a pensarci, no, visto che stiamo lì con l’anima appesa all’altra parte del mondo,il nostro biondo ministro dell’ambiente ci fa sapere, in splendida solitudine,unica al mondo, che ” in Giappone non è successo niente che giustifichi la paura”….insomma…noi tiriamo dritto,ragazzi.Noi, che non siamo capaci di gestire nemmeno la spazzatura, non abbiamo bisogno nemmeno di pensarci un attimo,di valutare….

Va bè, non divaghiamo…lo volete un caffè? E’ l’ora giusta, mi pare…lavazza_tazzina_150_stilllife_a1

E’ uno di quei giorni che…

49c17a4d384e8f6cf513ad6151

E’ uno di quei giorni che sinceramente non avrei voglia neanche di dire ba. A un certo punto non ce la fai più a guardare i video della morte e distruzione, delle vite spezzate, distrutte, portate via così…pensi alle loro storie,ai loro sogni,alle loro speranze..al niente che è rimasto di loro.

E non ce la fai più a guardare lo sfacelo del mondo, ovunque giri lo sguardo.

E non ce la fai più a guardare il tuo Paese incarognirsi sempre di più, in mano ai barbari..e pian piano ti accorgi che i barbari ti hanno accerchiato e presto non ci sarà più posto per la civiltà

E così ti alzi presto, scopri che ha smesso di piovere , forse solo per qualche minuto, e corri fuori, in pigiama, a stendere  la bandiera tricolore, col cuore stretto e la voglia di piangere, perchè alla fine lo ami ancora, questo Paese così indegno e volgare, è il tuo, speri ancora che possa ritrovare la sua dignità, in qualche modo.

(E in qualche posto dentro di te pensi rabbiosamente che non devi essere tu e quelli come te ad andarsene, ma Loro e quelli come Loro, perchè l’Italia non gli appartiene, l’Italia è nostra. Non riusciranno a farcela odiare,comunque).

E adesso, dopo questo ridicolo post, posso offrirvi un caffè?

hp-main1

P.S.

Tanto per andare a dormire tranquilli apprendo, colpevolmente in ritardo, che il nostro Capo,signore e padrone della nostra vita ( e anche della nostra morte,a quanto pare) ha chiarito entusiasticamente le motivazioni della  cosiddetta riforma giudiziaria che in quattro e quattr’otto, lui e i suoi scherani, hanno messo in piedi, nell’interesse del popolo italiano.

Sottolineo, per chi avesse sorvolato, che Lui, Sua Maestà, travolto dal giubilo ha fatto notare il suo sprezzo del pericolo a tutti noi, poveri imbecilli e popolo ingrato sottolineando, con la sua ormai proverbiale modestia che Lui è coraggioso,temerario, forse anche un po’ eroico e matto.

Se propendo per l’ultima ipotesi, secondo voi, faccio la figura della stronza??

Buonanotte.

Riflessioni

Così , stasera, m’è toccato spegnere anche Fazio perchè dopo tre secondi la Mariastella  mi ha fatto venire un attacco di gastrite.

Purtroppo,ho potuto leggere in rete tutte le stronzate che ha detto, mentendo sapendo di mentire.

Veramente, questo paese è finito, morto, sepolto e senza onore.

E mi viene da chiedermi se sono io a vedere con lenti distorte quanto accade, ogni giorno, tutti i giorni…piano piano ci convinceranno tutti, uno ad uno, che è così che si governa un paese democratico.

Finiremo col crederci.

Negro,torna al tuo paese,puzzi.

“Negro torna al tuo paese, puzzi”
E i colleghi lo picchiano all’uscita

Un 24enne congolese, laureando, è stato brutalmente picchiato da quattro uomini a Cernusco
sul Naviglio: tornando nello spogliatoio a fine turno aveva macchiato il pavimento appena lavato

di GABRIELE CEREDA

Non vi posto il link, tanto lo trovate in prima pagina su repubblica.it.

Questa è  l’Italia di oggi.

Noi continuiamo a viverci, tra un’incazzatura e l’altra. Perchè è il nostro paese.

Che culo,eh?

(Passatemi la volgarità, per favore)

Un sabato grigio

Buongiorno da questo sabato grigio e tramortito dalle notizie che arrivano dal Giappone.Oggi mi sembra quasi impossibile leggere il giornale,le notizie, tutte, sono mortali , dallo tsunami alla Libia  fino a casa nostra e non ho voglia di scrivere nulla,tranne che davvero ognuno  sta solo sul cuor della terra…e non c’è neanche un raggio di sole a trafiggerlo. Non oggi.

tristezza1

E’ ora del caffè!!!..

In mezzo ai disastri totali che ci ammorbano ,penso che sia il caso di prenderci un buon caffè,tanto noi possiamo fare poco, a parte farci venire l’ulcera…e siccome è una bellissima giornata d’azzurro,ho voglia di mare, di profumi da bella stagione, di colori primaverili e  allegri, della carezza dolce del sole sulla pelle….che ne dite di un caffè all’aperto???1706481

Signora libertà,signorina fantasia….

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/EY1umUaRvEc" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Per Elena (la elena stronza,s’intende)

Cara Elena, chiunque tu sia, il tuo tranciante “fai schifo” a commento di un mio post del lontano  22 aprile 2009 mi ha un po’ sconcertata. Non so bene se leggerai la replica al tuo offensivo commento,ma ho deciso di dedicarti questo post, giusto due righe,per farti un po’ di pubblicità gratuita.

Perchè, dammi retta, non è così che si commentano i post.

Come già detto nella replica, se per te è un divertimento, un piccolo spasso, insultare a casaccio, tanto per passare il tempo…beh..mi fai un po’ pena, un po’ tristezza, poveretta.

La tua vita è così vuota e triste da doverla riempire di offese gratuite??

Buon 8 Marzo!!!

[kml_flashembed movie="Enter your player url herehttp://www.youtube.com/v/KoyYG5fUfnI" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

(dal blog Varie ed eventuali - Appunti alla rinfusa

L’esempio degli altri

IN QUESTO PAESE SI E’ DIMESSO SOLO IL SENSO DELL’ONORE

Dal SECOLO XIX di oggi, G.CONTE.

Di Baricco

156

Che ti piaccia o no…

32461_131784610166734_131784543500074_355006_5921215_n1

PenZierino della sera (grazie ,Stella)

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/ADme34XqMKs" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo