Perdere è una questione di metodo

Archivio per febbraio 10, 2011

Ne ho abbastanza

Dopo aver letto di  GOLPE MORALEINCHIESTE DA GERMANIA COMUNISTA ho deciso che ne ho abbastanza.

Mi ci vorrebbe un altro giro di shopping!!!!

Ma che dobbiamo fare per levarcelo di torno??? Internarlo???

Annunci

Zia Mariella

 Dall’Unità del 9 febbraio 2011

Zia Mariella scrive al premier:

mi dimetto da cittadina

 

di Manginobrioche 

 

«Egregio Presidente del Consiglio,

è la prima volta che Le scrivo, ma non si preoccupi: non voglio chiederLe nulla. Lei in realtà mi dovrebbe tutto, visto che il Suo mestiere di premier sarebbe provvedere a noi italiani, specie a quelli che sono ultimi o penultimi.

Io sono anziana, pensionata minima, calabrese; dopo di me ci sono forse solo gli invalidi, gli anziani non autosufficienti, le mamme single extracomunitarie. O forse no: la linea degli ultimi non si vede mai con chiarezza, ma in compenso si vede molto bene la linea dei primi.

Per carità, non pensi che sono invidiosa: ho capito che non abbiamo le stesse idee su cosa significa essere felici e fortunati, io e Lei (lo sa che siamo coetanei? Anch’io ho 74 anni. Però, a differenza di Lei, io sono giovane sul serio: è una questione di cuore, di anima e quindi di pelle, e non posso spiegarglieLa a parole Sue).

Le scrivo per dirLe che ho sbagliato. Credevo, in questi 74 anni, d’aver costruito un altro Paese. Un Paese che non ha paura della realtà, tanto da nascondersi nelle bugie e nella tivù. Un Paese che non ruba ai vecchi per non dare ai giovani. Un Paese dove le donne vengono riconosciute per quello che sono: i pilastri e il sale della Terra.

Ho sbagliato e, a differenza di Lei, mi prendo le mie responsabilità: mi dimetto da cittadina di questo Suo Paese.

Probabilmente non ho lottato abbastanza, visto che le regole in cui credevo non valgono più nulla, e Lei offende ogni giorno la mia intelligenza pretendendo che creda a ogni menzogna perché Lei “è stato scelto dal popolo”: io sono il popolo, e non L’ho mai scelta. Ma con la legge truffa Lei s’è preso i voti di tutti, e s’è eletto il Suo, di popolo. Ecco, io non voglio starci. Accetti le mie dimissioni».

Firmato: zia Mariella, Calabria, Italia. Un’altra Italia.

Mi viene in mente il mio post in cui dicevo che mi disitalianizzavo…

Era solo un film ( nel 2006)

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/AXMezbDSSrM" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo