Perdere è una questione di metodo

Archivio per gennaio, 2011

W l’Italia che resiste

L’ho postata altre volte, ma oggi mi sembra un bel penZierino della sera, quasi una calda coperta di conforto visto che dell’ Italia ,ormai, sembra non essere rimasto nulla…o quasi.

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/tEjDeIkpgBY" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Buonanotte.

Annunci

Caffè davvero

matita-penna-caffe_u162663681E così, tra una porcheria e l’altra, si va avanti, come nulla fosse….spero che questo caffè sia più caffè di quello di ieri e, intanto, una buona giornata.

Chiacchiere a casaccio

Le cose che capitano in questo paese sono sempre più stravaganti e assurde. Chissà per quali vie strane sembra normale che una zoccola qualunque, al centro di uno scandalo che avrebbe ragionevolmente indotto qualunque capo di Stato sano di mente a ritirarsi in silenzio e a dissolversi nel nulla, appaia in tivù per spiegarci che tutto quello che emerge dalle intercettazioni telefoniche sono bufale,che il capo è solo un uomo di buon cuore e che le cenette a palazzo non erano nulla di speciale.

A parte il fatto che non si capisce per quale strano motivo una ragazza qualunque che faceva la cameriera ha finito con l’essere invitata a cena da Sua Maestà, a parte il fatto che la tivù da cui la poverina ha scagionato il papi di tutte appartiene  al papi medesimo….come ormai tutto, in questo disgraziato Paese, comprese le figlie di quei padri che alla domanda se è la loro figliola la fantomatica fidanzata del vecchio satiro hanno risposto, con un sospiro di rammarico…”no,magari”.

Povera patria.

Ma lui si diverte.

Lui dice che c’è un disegno eversivo.

Lui dice che quei PM vanno puniti.

Lui dice che si sta violando la Costituzione.

Forse ha ragione lui, viene da pensare.

Forse nessuno di noi, poveri mortali, ha mai capito nulla di come funzionano la giustizia, la Costituzione, la legalità.

Forse avremmo bisogno, tutti noi che assistiamo sgomenti a questo bordello pazzesco, di una bella lezione.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Silvio, non punirci,sii buono anche con noi che non siamo belli e giovani e di coscia lunga.

Usa il tuo cuore generoso per perdonare la nostra ignoranza e insegnaci, ti supplico, qualcosa.

 Non dico molto, sei un uomo troppo impegnato a risolvere i problemi di questa povera Italia, come hai fatto, a occhio e croce ,negli ultimi dieci anni (lasciamo stare lo sciagurato intermezzo di quel triste Professore di Bologna che le povere ragazzine, cattivone, non le guardava neanche).

Sii paziente e di buon cuore, perdi un po’ di tempo anche con noi, poveracci.

Insegnaci una cosa, una sola, tu che sai, tu che puoi.

La dignità.

Ne abbiamo un disperato bisogno,davvero.

Caffè del buongiorno

E intanto che lui dice “mi sto divertendo”…io vi invito a prendere un caffè…di sicuro noi  ci stiamo divertendo molto meno ma almeno una colazione decente possiamo farla tranquillamente alla faccia sua…sempre che Folletta  arrivi con la sua crostata di mirtilli con panna …che faccio la chiamo o intanto beviamo il caffè???

colazione-con-lei-1

Non voglio pensare

Persino a me, linguacciuta, mancano le parole dopo aver letto qualche stralcio (Repubblica) del fascicolo dei pm a proposito dei festini a base di bunga bunga che si svolgevano a casa del capo.

Non voglio pensare che stiamo parlando di un capo di governo.

Non voglio immaginare a quali e quanti ricatti comporti un modo di vivere così  malato, soprattutto non voglio pensare  al prezzo di questa malattia, che mi sembra  spesso sia stato pagato con nomine di governo e simili.

Non voglio pensare alla sicumera e alla volgarità di chi gli sta intorno e continua a negare e giustificare e farnetica di privacy ( tranne quando ci comunica che ha ” un rapporto stabile”).

Non voglio pensare che queste stesse persone e lui per primo, si arrogano il diritto di dirci come dobbiamo vivere ( famiglia,  eterosessualità, matrimonio) e persino come dobbiamo morire.

Non voglio pensare che stiamo vivendo un momento drammatico per l’economia, che i nostri giovani non hanno lavoro, che quelli che ce l’hanno sono precari, che non avranno mai una pensione o un tetto sulla testa, che tutto sta andando a rotoli e dobbiamo passare il tempo a preoccuparci delle follie di questo qui.

Non voglio pensare che il governo non governa niente da anni e anni, troppo occupato a fare gli affari del capo e a parargli il culo ( l’ho detto altre volte, non sono una signora…e poi di questi tempi, che sarà mai).

Non voglio pensare che mentre la Fiat minacciava di andar via da Mirafiori, non una sola parola è stata detta da questo governo, non una presa di responsabilità, non un tentivo di discutere…semmai un ” bravo, Marchionne, fai bene”. Certo, altri pensieri, altri problemi, chissenefrega della Fiat.

Non voglio pensare alla figura di supercacca che stiamo facendo nel mondo, persino peggiore di quelle degli ultimi quindici anni.

E, infine, ci sarebbero un altro migliaio di cose a cui non voglio pensare  ma non ho nè il tempo nè la voglia  nè la capacità di  scriverle…..

Rimangono solo profonda infinita tristezza, avvilimento, sconforto.

Per noi, che non siamo davvero così, anche se non sembra, per lui, che riesce persino a farmi incredibilmente pena.

E adesso…

….vado a festeggiare……… perchè il premier E’ FIDANZATO!!!!!!!!!!!!

Come si fa

Come si fa, adesso , Stelluccia mia , ad assegnare questo premio???

E’ un grosso problema perchè   di sicuro dimentico qualcuno…e poi ??

Coccoina, devo ricordarmeno, ad esempio, perchè è impossibile non leggerlo, magari restando muti e in reverente silenzio  ( e quanto mi fa arrabbiare????)

Inna, una persona specialissima, piena di coraggio e  brava da paura, perchè i suoi post sono sempre belli belli

Anto(a77) …che migra da un blog all’altro…ma io la ritrovo sempre,prima o poi

Gufoazzurro…che ogni tanto fugge, ma quando torna scrive delle cose che mi emozionano a mostro

Pensierini, con cui sono tanto spesso in sintonia…

Icare ,che passo sempre a leggere…

M., che spero sempre che ritorni

Giovanni62, pazzo di Vasco, ma non solo….

Angelina….che un caffè non lo rifiuta mai…

Francescaxxx…giovane e baldanzosa,

Agora2009 ,che a volte mi lascia traccia del suo passaggio, e son sempre tracce belle da leggere,

4ngel0, con  questa bella ortografia che mi viene voglia di copiare e quella biNba arrabbioNa…

Uno, che ni tocca rincorrere di blog in blog…

Zelduccia che mi piace tanto leggere, perchè nella sua fragilità si rivela una persona davvero forte…

Folletta, che passa e lascia sempre una scia di allegra follia…

Lavinia, uno dei primi blog che ho incominciato a frequentare,

Cinzia, anche lei che ogni tanto migra..

Cate-aquilotta-sabby, quando non cambia blog, gli cambia l’abito (al blog) ed io sono invidiosa…

Guisito…passa poco da qui, ma quando la fa, leggerlo è un piacere…

Leucosia…donna splendida e coraggiosa

Valeria, lei e Strazioman…un mito!,

Insomma, Stelluzza, sono tantissimi e ne ho dimenticato un mucchio..comunque per voi quassù e per quelli che mi sono persa nella tastiera ..un bel premio…

 

 

però non vi obbligo a nulla, è solo un modo per dirvi che mi piacete, vi voglio bene, siete simpatici…e se non avete voglia di impazzire a farlo girare è lo stesso…quanto a te, Stella , ancora grazie, frizzante amica della notte.

Grazie, Stella!!!!

sunshine_award2 Immeritatissimo premio, lo faccio comunque mio…provvederò in mattinata ad espletare tutte le formalità del caso (eh …eh..), intanto bacionissimo a Stella, un grazie per essersi ricordata di me e un milione di grazie per i penZierini della sera che non ci fa mai mancare, mentre io faccio la vagabonda!!!

A più tardi!!!

Tirar tardi..

…aspettando di sapere qualcosa in più di quello che succede a mirafiori.

Da quel che sembra, i sì non stravincono come pensavamo tutti ( del resto, come si fa a scegliere se l’alternativa è perdere il lavoro?)..ma a quanto pare, comunque finisca, sembra che da quelle parti LA DIGNITA’ STIA FACENDO GLI STRAORDINARI.

Buon giorno

Anche se non sembra davvero un buon giorno…ma fermarsi troppo a riflettere potrebbe essere letale…allora, mentre altri si friggono il cervello in modi che non hanno scelto e che subiscono allegramente, noi intrippiamoci con un semplice caffè, tanto non cancellerà la tristezza che si accompagna al grigiore di questa fredda giornata di gennaio duemilaeundici che,  quando sarà arrivata a sera, avrà cancellato cinquant’anni di civiltà e di conquiste sociali. Per sempre.

2839504215_51db54789213

Rovesciamento democratico…ahhhh

AHHHHH….ROVESCIAMENTO DEMOCRATICO!!!!!!!

ALL’ARMI!!!!ALL’ARMI!!!!!

Ma quanto possono essere stronzi da uno a dieci??

Ma quanta faccia di c… hanno, da uno a dieci????

La Consulta???

 Un branco di comunisti allupati che non vedono l’ora di mettere le mani sul candido giglio che impera!!!!

Se non fosse che lo scandalo di Mirafiori mi fa venire il mal di stomaco perenne, che il PD coi suoi sì, no, forse, magari, ma,vedremo, dovremo, mi fa vomitare, che la rabbia mi impedisce di ragionare decentemente di alcunchè…stasera sarei quasi contenta!!!! ( è contento anche Ghedini!!!!!)

Legittimo impedimento?????

Vedremo, caro Sire, quanto sarà legittimo, questo impedimento!!!

Intanto, beccati questo , dalla Consulta che finalmente si è consultata…poi domani parlerai in tivù e tutti gli italiani penderanno dalle tue labbra e ti scaglierai contro i comunisti, contro la stampa, la televisione, il mondo intero e urlerai al complotto stracciandoti le vesti ( i capelli no, non te li strapperai perchè ce li hai DISEGNATI in testa e non puoi) , strepiterai a più non posso contro tutto e tutti, marziani e venusiani compresi…..ma intanto, bello mio, vedremo quali saranno i tuoi legittimi impedimenti!!!!

E adesso, buonanotte, con in mente gli operai costretti a scegliere tra i loro diritti e il loro lavoro,(scelta liberissima,eh???) e quegli svergognati Agnelli-Fiat che dovrebbero baciare i piedi all’Italia che per anni li ha tenuti in piedi con i NOSTRI soldi e se ne stanno zitti zitti allineati e coperti e lasciano parlare solo lui, il Marchionne  in maglioncino blu, e con  un penZierino della sera un po’ cattivello.

 [kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/qtM2fgfiaIE" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Sera..ormai notte (Hai un momento, Dio?)

E sarebbe l’ora del penZierino della sera, dopo l’ennesima amica che è venuta a cena (con sta storia dell’appartamento nuovo passo tutto il tempo in cucina!!!!)

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/7H3q5lC5EJo" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Speriamo di sì.

Un sorriso, per favore?

C’è il sole là fuori…da non crederci!!!

Saràun’illusione? sarà il desiderio di un po’ di respiro dalla pioggia che da mesi ci ammuffisce a farci vedere il miraggio?

Sarà il bisogno di una tregua, di una parvenza illusoria di serenità e calma?

Non so, però il sole è lì, e tutto sembra diverso. Sembra, perchè la realtà è quella che è, nulla è mutato…due occhiate al giornale e poi basta, perchè davvero mi sta venendo l’ulcera, non lo dico tanto per dire, perciò oggi voglio fare finta di nulla e raccontarvi che adoro il mio nuovo appartamento, mi sembra di esserci sempre stata, lo sento mio mio mio, forse perchè ho seguito i lavori di ristrutturazione giorno dopo giorno, forse perchè ogni piccola cosa l’ho scelta io, con cura ,con amore…e con tanta ansia, lo ammetto.

E’ stata una faticaccia e non so se la rifarei…ma forse a volte nella vita bisogna buttarsi, rischiare, alterare il disegno dei giorni, pasticciarci un po’ e …sperare.

Aspetto con impazienza marzo per cominciare a metter mano al terrazzo…farò follie coi fiori, vedrete!!!

 E allora un sorriso, e la solita ,ineludibile, pausa caffè.

Buon giorno!!!

hender-stephen-sebastiana1

Bellissima questa foto, vero??

Smisurata preghiera

Ancora arrabbiata, ancora furibonda per quel che succede, per la follia di questi giorni che sembra sempre  al massimo e invece continua ad aumentare….il treno è fuori controllo e sta deragliando…pensavo così qualche tempo fa ma adesoo…sta deragliando davvero e sarà un disastro…cerco di pensare solo ai fatti miei…ma poi non ci riesco, poi la nausea mi sommerge e m’infurio per questo senso di impotenza,per questo “non possiamo farci niente” che è diventato un ritornello odioso che ci accompagna ogni giorno, tutti i giorni, davanti alle nefandezze, alle ingiustizie, alla rovina di questo Paese.

E allora,lascio perdere, tanto anche le mie parole e le mie rabbie e le mie sfuriate sono un ritornello altrettanto inutile e noioso e anche ridicolo, alla fine.

Il penZierino della sera dedicato a De Andrè, solo oggi ho ricordato il suo anniversario, ma già da ieri mi ronzava in testa, la sua voce, misteri dell’inconscio.

Buonanotte..e…..ciao Fabrizio, anche la tua voce ci manca, qui ci manca tutto, ormai,  a cominciare dal ben dell’intelletto.

 [kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/N2LADZEDjcw" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Giorni da urlo

A pensarci bene sì, giorni da urlo o piuttosto da urla, ululati, grida e forconi…mentre fuori imperterrito il cielo continua a essere grigio di quel grigiogrigissimo e la pioggia non si ferma mai, mi viene da pensare agli operai, a Marchionne, alla CGIL, al referendum ( o dici sì o resti senza lavoro, viva la libertà delle scelte!!!)  e la Consulta si consulta se il nostro padrone e signore può continuare liberamente o no a fare i cazzi che gli pare…questi sono problemi seri…ragazzi,…..ormai ho l’ulcera, la rabbia  cola dalla scrivania e si spande tutto intorno l’ufficio, non si può , non si può tornare al medioevo, definitivamente…e quel papa lì si metta un tappo in bocca, una volta per tutte e si faccia gli affaracci suoi che lui di donne  e di sesso non dovrebbe saperne niente e se per caso lo sapeva se lo sarà scordato…maledetto mondo occidentale E civile, coi bambini che muoiono dal freddo nella civilissima Bologna… vergogna, non ho neanche voglia di un caffè stamattina.

Anime salve

E’ questo il mio penZierino della sera, mi suona dentro da stamattina e allora liberiamo questa splendida cosa di De Andrè e Fossati, facciamo conto che ce l’abbia portato la famosa befana ( che palle, anche sta befana)

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/PBvtBJJ7vQQ" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Facciamoci piacere il Lunedì

Non è che sia  facile ma voglio provarci…

piove ancora, naturalmente, ma senza violenza e le strade chiuse  per frane e simili son sempre le stesse, è già un successo..

son già passati dieci giorni dall’inizio del duemilaundici e ormai ci si sta abituando e il prossimo che mi dice Buon Anno!! lo picchio..

il giornale è assolutamente inguardabile, e per stamattina risparmiamoci commenti su quello che succede qui intorno altrimenti il lunedì ci va di traverso del tutto e non si salva più.. ( ma quel Marchionne maledetto mi fa proprio girare le palle…)

comunque, amici, torniamo al nostro caffè, piccolo genere di conforto in un mondo che proprio non mi piace più.

 donne-sedute-sulla-terrazza-del-caffe1

Ecco di nuovo dolcenera

come pochi giorni prima di natale…non si ferma mai e corre, si insinua dappertutto e distrugge e infanga e porta via…e qui continua a franare, questo pezzo di Liguria ancora martellato dalla pioggia e che un po’ alla volta si dissolve nel fango mentre il fiume si riprende quello che era il suo posto….

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/07FQskTtWUo" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Che vi piaccia o no, Bossi & C.

bandiera_fratelli_cervi-400x3001

 

 E questa, nonostante tutto, non vi permetteremo MAI di toccarla.

Dicono

…che la vita non è aspettare che la tempesta passi…………. ….ma imparare a ballare sotto la pioggia.

 

167522_130668193662586_130224963706909_214793_4518548_n11

SARA’ VERO?????

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo