Perdere è una questione di metodo

Un sabato qualunque

Ma non proprio qualunque.

Oggi incontro una persona che è stata molto importante nella mia vita, vedi svariati post (categoria dell’amore e altri demoni)

Ci eravamo fatti la promessa di rimanere amici e cerchiamo di rispettarla, anche se parecchie turbolenze (sue) hanno funestato questa promessa, al punto che andare a mangiare qualcosa insieme era veramente impossibile senza che volassero gli stracci.

Non è che io sia proprio felice di passare così tanto tempo con questa persona, S.

Perchè sono sicura che tanto non ha capito nulla.

Che la storia dell’amicizia è una manfrina, una bufala per provare a rimettere insieme i cocci.

Ma questi cocci non potranno mai più essere rimessi insieme. Ne verrebbe fuori un disegno totalmente diverso da quello iniziale, irriconoscibile.

E poi..ho buttato via i cocci più grossi, quelli importanti, quelli che tenevano insieme il vaso…quelli su cui c’era scritto amore…stima…allegria…dolcezza..

Perciò…lo vedo volentieri, mi piace anche chiacchierare con lui, ridere e scherzare..ma…mi fermerei a un aperitivo.

Come siamo strani,eh?

Come tutto finisce, prima o poi!!!!

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/6VmEG0vcsHM" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Commenti su: "Un sabato qualunque" (22)

  1. ho come la sensazione di conoscere molto bene ciò che scrivi. quella strana, solo apparente contraddizione tra la disposizione alla chiacchiere e la consapevolezza di una perdita totale della stima. è capitato anche a me, con il marinaio dagli occhi chiari. e quello che scopri è che alla fine se ne è andato un pezzetto di fiducia verso un altro. e, sia chiaro, non dispiace per lui e nemmeno per la storia che quando è passata è passata. dispiace innanzi tutto per se stessi.
    coraggio!

    • @’povna,ecco a me dispiace pensare che la sua superficialità abbia sciupato una cosa preziosa, perchè l’amore lo è,prezioso, però adesso ho solo il rimpianto di non avere più la capacità di amare..e ..divento vecchia.

  2. coccoina ha detto:

    Quanti i sabato che qualunque e che cercano magari di essere altri sabato, cara amica
    Anche i sabato volentieri si cercano e rincorrono tra loro perché sia vita e un po’ di contentezza, io credo
    .
    Guarda bene cos’è dentro il tuo sabato adesso e pensa che i sabato non amano regole ma sopratutto piccole pazzie
    .
    Un abbraccio
    Paolo

    • @Paolo ,come sempre con poche delicate parole centri il cuore del problema (ammesso che sia un problema).
      .
      In realtà, ho seguito il tuo consiglio e ho lasciato che il sabato fosse quello che voleva essere e sono serena e tranquilla, esattamente come prima.
      .
      Forse, mi è rinata dentro un po’ di quella voglia di amare che avevo perso, il rimpianto di non esserne più capace, ma guardo avanti. Il passato ha smesso di interessarmi da un bel po’.
      Ciao.

  3. Nò, Lady @Raperonzola, non siamo “strani” .
    Piuttosto, siamo “umani” …. !
    Con le nostre debolezze, le nostre passioni, i nostri sogni, i nostri amari risvegli alle prime luci dell’ alba, quando ci accorgemmo che, di quei teneri sogni, niente restava più se non l’ amarezza di averli irrimediabilmente perduti .
    La malinconia che percepisco in te ( ma che non cancella la tua schietta visione delle cose ), mi fa capire che un tempo non lontano quella persona ti sia stata cara .
    Ora tuttavia il tempo ha voltato varie pagine del libro della tua esistenza ( nè a mio parere “errante” è utile ricercarne le cause e, quindi, attribuire le colpe se colpe ci furono ! ), e quell’ incanto non c’ è più, andato via …. come tante cose che ci sono state care, come tutto !
    Il tuo comportamento, quindi, in questa circostanza mi sembra – se il mio parere ti possa giovare – assai umano, giudizioso, realistico .
    Non è difficile per me, leggere dalle parole che hai scritto che è rimasto nel più profondo del tuo cuore una traccia di quell’ affettuosa considerazione nei confronti dell’ altro, ma sarà soltanto “il tempo” a decidere se cancellare oppur nò quel malinconico sedimento .
    Tu, lascia fare a lui ….

    • ser @Bruno, certo che è rimasta traccia di quel sentimento, nel mio cuore, e ci rimarrà sempre. ma non rimpiango S., rimpiango di aver smesso di amare.

  4. Raper buona serata
    Che dirti, per me quando una storia finisce finisce per sempre, non si può restare amici. Secondo il mio vissuto da una grande amicizia può nascere un grande amore ma non il contrario. Eppure un amore quando è stato parte della vita, un amore scritto a caratteri cubitali, un sentimento forte non un incontro di una sera, ti lascia dentro una ferita grande anche se ormai non c’è più nulla da rimettere insieme. Francamente io con il mio ex marito ancora grande complicità per via delle figlie, ma mi spiace anche se gli ho voluto molto bene ormai è finita quindi neppure un caffè al bar
    NO TI PREGO IN HP NO, ADESSO ARRIVANO TUTTI DANNAZIONE
    👿 (però sotto sotto 😕 )
    Bacu bacu e divertiti 😈

    • @folletta, forse hai ragione. Anch’io col mio exconsorte ho ottimi rapporti per via della figlia ma sinceramente non ci passerei più di due ore insieme e solo se fosse strettamente necessario.
      Questa di cui parlavo nel post è tutta un’altra storia,invece, lunghissima e importante, forse troppo, per me. Ma poi è finita, per me. Ne spiego i motivi nei post di qualche anno fa. Continuare a incontrarsi, ogni tanto, è per me una cosa che potrebbe essere piacevole perchè abbiamo diviso troppe cose insieme, ma stancante, perchè lui è una persona che non ha imparato nulla dai suoi errori e non riesce ancora adesso ad accettare una sconfitta. Che poi è stata anche mia, comunque. Di bello c’è che non mi fa male vederlo, nè mi fa sosoffrire vederlo..ho smesso io di amarlo, pian piano, e quello che mi manca non è lui, non tornerei indietro mai e poi mai, anche se gli piacerebbe..mi manca la capacità di innamorarmi ancora, tutto qui.

  5. Ehm … @Folletta, un caffè al bar con lui, nò !
    Ma … e con noi ???

  6. io invece..
    se ho condiviso qualcosa di importante con una persona, anche se poi è finito a schifìu .. magari non da subito,dopo un po’.. ma una ntecchietta di posto nel mio cuoricino ce l’avrà sempre, dunque un caffettuccio gliel’offro pure tranquillamente se ci incontriamo in zona caffè.. ma se riprende a fare lo sguardo “interessato” allora.. con un gran sorriso mi ricordo d’un tratto tutte le cose importantissime che devo scappare a fare.. 😉
    il penZierino di ieri sera continua ad andare a ripetizione qua da me, ma per stasera avevo scelto da lasciare questo, di ragazzi delle mie parti :-)) buonanotte!

    • @stella, questa persona avrà sempre un posto nel mio cuore e neanche molto piccolo, perchè insieme abbiamo fatto tanta strada,pensa che questa soria è durata più del mio matrimonio ed è stata molto intensa…ma è irrimediabilmente finita, per quel che mi riguarda, ormai da qulache anno. Non posso farci nulla. Ho solo il rimpianto di non amare più, perchè amare è una cosa che riempie la vita.

  7. Grazie, Lady @1,2,3stella, per il meraviglioso pezzo “Terrasonora”, magistralmente suonato da questi “ragazzi delle tue parti” !
    Sì, grazie di cuore, Amica nostra, poichè questa musica sublime, proveniente dalle nostre radici non inquinate, ci ricorda chi fummo e chi siamo, ci ricorda le nostre tradizioni dolci e poetiche, ed una esistenza romantica scevra dalle miserabilità con le quali oggi, ahinoi, ci ritroviamo a convivere !
    Quei suoni di flauto, quegli eleganti volteggi su un tema musicale che sentiamo dentro, ci trascinano lontano da tutto, sospendendoci in una atmosfera non più turbabile da alcun delinquente, depositandoci teneramente in una “terrasonora” che appartiene a tutti noi, ad onta di tutto !

  8. arrivo in questo post ‘importante’..spero che tutto sia andato al meglio.Un bacione

  9. uhmm.. TERRASONORA in realtà è il nome del gruppo..
    nel frattempo: la padrona di casa starà vagabondando in giro poi magari ci racconta..e rileggendo a me è venuto in mente un altro penZierino di tutt’altro genere.. 😉 ma ci sta..

  10. Che bellissimo pezzo, Lady @1,2,3stella, ci hai linkato di “questo ragazzo delle mie parti”, un Romano educato e romantico, che ora credo viva negli USA .
    Sergio Caputo fece questa indimenticabile, elegante Canzone, ma si sbagliò : il peggio ahinoi non è ancora passato, e su quel dirigibile vorremmo scapparcene tutti, lontano da qui e non solo per sabato !

  11. Raper, non dire così, non dirlo mai
    Anche io avevo perso la capacità di amare, troppi anni da sola e nel silenzio non mi avevano aiutato ad aprire il cuore. E poi, all’improvviso, non so neppure come ma so quando, ho incontrato il gabbiano Jordan, e con tanta pazienza del gabbiano Folletta è tornata pian piano a volare.
    Mai dire mai, non sappiamo cosa sarà di noi.
    Bacu bacu

  12. Smesso d’ amare Lady @Raperonzola ???
    Diciamo meglio, è una fase esistenziale in cui, credo, ti bastano gli affetti dei tantissimi tuoi Amici ( e non dico solo quelli che hai qui nel tuo Blog, che comunque “non sono virtuali” ! ), rifiuti, “da Donna che crede nel rispetto e nella dignità”, i sogni ormai appassiti e ti butti ‘anima e cuore’ in questa vita infame, sforzandoti di combatterne la cialtroneria, da qualunque parte provenga, per cercare di salvarne, per te e per chi ti suscita affetto, almeno un frammento non inquinato, un pur piccolo spazio per respirare il pulito .
    Ma non crederò mai che una Donna viva come te, abbia perduto per sempre, e irrimediabilmente, la voglia d’ amare !!!
    Il tempo, che è ancora tuo, Amica mia, ti darà le risposte più giuste !

  13. E bravo Cavaliere, così ci piaci.
    Lo vedi Raper? Anche lui mi da ragione, mai dire mai
    Bacu bacu

  14. @folletta, di sicuro hai ragione tu…e anche ser @Bruno…ma io per adesso non riesco neanche lontanamente a pensare a innamorarmi di nuovo.Mi piacerebbe, eccome, è uno stato di grazia e lo so bene.
    ma forse mi basta la mia vita così com’è, mia figlia,il lavoro,i miei fiori, gli amici, i libri, la musica, il cinema, gli aperitivi e il blog.
    .
    ..Tutte cose che non fanno male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: