Perdere è una questione di metodo

Grazie,Gad Lerner

Vivo davvero su un altro pianeta se una trasmissione seria e intelligente come quella di Gad Lerner può essere definita un ” postribolo televisivo”……

Voi che ne pensate?

Ma la domanda vera è un’altra.

Come è possibile che nessuno dico nessuno ( e non parlo degli oppositori, parlo dei suoi scherani-dipendenti-leccaculo o amici, ammesso che ne abbia non a pagamento) gli dia un piccolo, amichevole consiglio?

Com’è possibile  che nessuno (vedi sopra) gli dica che ormai, queste sortite deliranti oltre che arroganti e offensive verso tutti e tutto, compreso il senso comune, fanno solo orrore a tutti, lasciano l ‘immagine impietosa di un piccolo dittatorello , di un vecchio incarognito e prepotente, di un bambino ricco e viziato?

Com’è possibile che un ‘ Istituzione, una carica dello Stato di tale importanza possa essere così deturpata, infangata, mortificata gratuitamente?ogni giorno, ogni notte, a tutte le ore di tutti i giorni di tutti i mesi di tutti gli anni ormai che Dio manda in terra?

Com’è possibile che nessuno ( continua a vedere sopra) si decida a dirgli di curarsi davvero, prima che sia troppo tardi????

Vi risparmio cosiderazioni su cosa implica questo atteggiamento, su cosa vuol dire arrogarsi diritti d’offesa a chiunque lo contraddica, su quali considerazione può avere una persona così rispetto alle donne ecc..ecc…mi sembrano parole sprecate,ormai.

Chi vuol vedere, ha visto. Chi vuol sapere, sa.

Gli asini non volano e la forza di gravità esiste e la Terra non è quadrata, perciò inutile sprecare fiato.

Però voglio dire grazie a Gad Lerner che  con quel suo  ” ora basta, lei è un cafone “, ha detto  finalmente quello che noi tutti pensiamo, al di là dei torti e delle ragioni, al di là degli schieramenti, delle menzogne e delle verità…..per semplice, elementare questione di civiltà, di educazione, di convivenza sociale.

(noi  tutti che viviamo su Marte,ovviamente)

Annunci

Commenti su: "Grazie,Gad Lerner" (28)

  1. E pensare che non erano neppure obbligati a farlo parlare, non è la TV di stato e quindi sono stati cortesi a prendere la telefonata e pure in diretta sapendo quanto è cafone (e mi limito qui).
    Vi ricordate Floris? Gli ha detto di intervenire di persona ed era RAI3
    Posso dirlo, sono veramente persone coi cogl…. e ci fanno onore, almeno loro
    Bacu bacu

  2. e meno male che ci sono ancora persone così, che fanno davvero i giornalisti e non i giullari di corte, @folletta!!!

  3. Se tu vivi su Marte, io vivo su Nettuno. In questi giorni, in casa mia, le poche volte che guardo la TV passano solo i programmi di Rai5. Philippe Daverio for President! 😀

  4. Cafone…veramente ben centrato e azzeccato…

  5. Ho visto il video, Lerner e’ stato grande, e pure Floris. Mi sa che Marte sta diventando un posto affollato…

  6. Leggete questa, è una mail che va girando da me, troppo carina
    :mrgreen: 👿
    Bacu bacu

    ADESSO CHE LA NOTTE LO LASCIANO SOLO GLI È PARTITA LA TELEFONATA A LA7. PRESTO, RIMANDATEGLI LE ZOCCOLE PER IL DOPOCENA! SE CONTINUA COSÌ, FINIRÀ PER INTERROMPERE ANCHE IL METEO DI TELETUSCOLO AL GRIDO DI “GAGLIOFFI, MANGIAPANE A TRADIMENTO, VILI MARRANI!”

  7. beato te @eternauta…mi ci trasferisco anch’io…

  8. @angelina, a volte esistono anche in italia i giornalisti veri…non sembra ma ci sono…e anche i signori.
    Pochi, ma buoni.

  9. @giovanni…mah?

  10. @4ngel0, infatti, credo che Lerner abbia trovato dentro di sè la parola perfetta per definire un comportamento come quello.

  11. bellissima @folletta!!!
    ridiamo, ma di un riso talmente amaro e triste che sarebbe meglio piangere, perchè davvero siamo oltre i confini della realtà (eh,quel giornalista da poco di Zucconi che scrive da N.Y., con la Casa Bianca sullo sfondo, come dice Santanchè…)

  12. E certo mia cara, di fronte a questi fatti il riso diventa sempre più amaro.
    E pensare che la Santadechissacchè non conosceva neppure il nome, lo ha chiamato Zingoni (chissà se c’è la registrazione io me la sono gustata in diretta tutta la sua sapienza)
    Bacu bacu

  13. Com’è possibile che nessuno (vedi sopra) gli dica che ormai queste sortite deliranti … fanno solo orrore a tutti?

    Mah… La cosa più triste che mi viene in mente è che non glielo dicono perché non è vero che fanno orrore a tutti. Molti gli danno (ancora) ragione.

  14. @ Annalisa, perchè sono impastati della stessa farina e della stessa acqua, e fanno le stesse cose che fa il despota o, peggio ancora, fanno da sensali con relativo altissimo guadagno.
    Spero che la gente comune si svegli, anche perchè è proprio il popolino (nel senso buono della parola si intende) che è portato ad osannarlo, sapessi quanti mi danno contro perchè dicono che sono invidiosa. Ma de che, de esse ‘na persona corretta? (scusa il romanesco)
    Baci baci anche a te, Folletta

  15. @Annalisa…probabilmente è vero…a parte quelli che paga profumatamente e quelli che senza di lui sparirebbero dai posti di potere…ce ne saranno molti che lo trovano educato, gentile e democratico.
    E’ per questo che io e quelli come me viviamo su Marte.

  16. @folletta ,la parola sensali riassume magnificamente il senso e la funzione dei lecchini del capo…quanto alla gente in generale, si sveglierà dall’incantesimo,prima o poi, e saranno guai per tutti.

  17. E’ vero, Amici miei ed Amiche mie, chi vive su Marte, chi su Nettuno ( che bello per me, ritrovare anche te qui, @Eternauta ! ), chi su Venere o in altre stelle lontane … ma sembrerebbe, guardando il Firmamento in questa prodigiosa notte stellata, che questi Pianeti e queste Stelle stiano affollando il cielo, e si stiano – attratti da una forza irresistibile che si chiama “dignità e rispetto per se stessi” ! – avvicinando l’ uno con l’ altra, allontanando la loro luce, indiretta o diretta che sia, da questo ‘opaco atomo del male’ che è il nostro ex pianeta Terra !
    Ieri sera, Gard Lerner, non un Eroe perfetto, ma un Uomo come tanti altri, ha fatto vedere anche ai ciechi e sentire anche ai sordi “cosa sia la dignità”, e come rifulga di fronte all’ abiezione e alla miserabilità !
    Bel Post, Lady @Raperonzola, grazie !!!

  18. grazie a te, ser @Bruno…magari riuscissimo ad affollare così tanto il firmamento da indurre qualcuno a togliersi di torno!!!

  19. Maria Luisa53 ha detto:

    Sì certo solidarietà a Lerner per la sua professionalità e il controllo che ha saputo mantenere durante la trasmissione. Ha tutto l’appoggio degli italiani che sanno ancora ragionare con la loro testa e non si vendono per denaro. Infatti ricordiamoci che il vile denaro è servito a Berlusconi per comperare voti e ora è chiaro, anzi chiarissimo che se ne serve per far cambiare versione alle sue ragazze che stanno stravolgendo quanto affermato nelle registrazioni telefoniche. Ma per fortuna ci stanno queste centinaia di intercettazioni e, a meno che riesca a comperare anche chi sta indagando su queste, sarà difficile smentirle, soprattutto quando diverse persone all’insaputa una dell’altra portano alla stessa conclusione e cioè che il vero postribolo era ad Arcore!!

  20. Lerner è stato un grande..!!!

  21. @MariaLuisa dubito che possa comprarsi la Boccassini…il problema è che lui dai giudici non ci andrà MAI e la cosa peggiore è che a tanti cittadini italiani questa cosa sembrerà normalissima, come se davvero ormai ci fosse una casta di intoccabili liberi di fare tutto quello che gli pare.

  22. @stella sì, davvero, e Mentana non è stato da meno,ho visto il video e devo dire che ha dimostrato di essere un giornalista con i fiocchi e una persona perbene.

  23. uhhhh.. mentana me l’ero perso (diciamo così: non guardo la tv..)
    grazie!

  24. @stella, anch’io guardo poca tv ma il tg della 7 merita

  25. perche non facciamo anche in italia una bella rivoluzione contro, come nei paesi medio orientali ? anche se oramai ho superato i settanta, sarei pronto per andare contra quella bestia di B.

  26. @mimmo, siamo un popolo di rammolliti , nel migliore dei casi, o di iditi lobotomizzati. Secondo te, siamo in grado di fare la rivoluzione??
    No è ancora presto…dobbiamo aspettare che la fame infuri davvero e il pan ci manchi davvero…poi vedrai.

  27. Forza irresistibile (1913) – Movie…

    Forza irresistibile is a Short, Comedy Movie of 1913 made in Italy. Here you can see online its cover, plot summary, cast, directors, trailers, awards and more….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: