Perdere è una questione di metodo

Fuori come una mina

Ieri sera ero intenta a svuotare mensole da libri e dvd, confezionando pacchi su pacchi, la tivù accesa in sottofondo, ancora sintonizzata su raitre dalla sera precedente…sinceramente, intanto che procedevo nel mio lavoro pre-trasloco, non ero molto attenta, piuttosto mi maledicevo per la mole di libri che mi assedia , ogni tanto davo un’occhiata  , consapevole che c’era in onda Ballarò, ma con noncuranza, assorbita dai miei pensieri…finchè non è arrivata la telefonata del Capo,  Lui in persona,  il Sire,  nostro signore e padrone.

Una follia assoluta.

Non trovo altre parole per definire l’irruzione dell’Imperatore nella trasmissione, i modi verbalmente aggressivi e minacciosi, la maleducazione all’ennesima potenza, la rabbia del Padrone che scopre i servi a parlar male di lui.

Non voglio neanche entrare nel merito della questione, non serve.

Chiunque abbia visto e sentito ieri quella telefonata iraconda e prepotente  DEVE aver capito, DEVE per forza,  aver capito che Lui non è soltanto fuori controllo.

Non è soltanto prepotente e ignorante e maleducato, non è solo che non ha idea di cosa vuol dire servizio pubblico e contraddittorio, queste cose le sapevamo già, ce le ha già ampiamente dimostrate e a molti italiani, evidentemente, sono anche piaciute.

E’ che è completamente fuori di testa.

(Meno male che non ha la valigetta atomica)

Annunci

Commenti su: "Fuori come una mina" (7)

  1. leucosia ha detto:

    menomale sì…altrimenti altro che stranamore!

  2. uhmm.. confesso di essere (come al solito) uscita: martedì è sera di cineforum.. Ho vari link memorizzati del pezzo in questione ed aspetto di essere dell’umore adatto per “affrontarlo”.. ASPETTO..
    nottee!

    dolcissima…

  3. cavaliereerrante ha detto:

    Concordo con Lady 123Stella, nella sostanza della sua osservazione !
    Infatti, qui non si tratta di ‘pudore femminile o maschile’ che impedisca di parlare liberamente di ‘fellatio’ e/o ‘connilinguus’ ( poichè quando si è ‘liberi’ e sinceri, parlare e/o fare il sesso è lecito sempre, se condiviso sia dall’ Uomo che dalla Donna’ ! ) .
    Nell’ associare a Lady @Garfagna la metafora del bocchino, c’ è ( o meglio “c’ era” ) tutta una stategia delle truppe ‘ascare cammellate’ del berlusca mirata a gettare fango su chiunque, uomo o donna che sia, “si permetta di intralciare il ‘capo’ o di svelare qualche altarino di malaffare . Ho avuto occasione ( ahimè talvolta lo faccio, resistendo alla nausea ed al voltastomaco, ma bisogna sempre ‘sforzarsi’ per capire fino in fondo a che punto possa arrivare la miserabilità ruffiana dei gregari ! ) una decina di giorni fà di prendere in mano ( disinfettandomi le mani, subito dopo ) “IL GIORNALE”, constatando come fosse stato manipolato e con che immonda acredine il ‘caso Garfagna’, e sono convinto che sia da questa strategia che siano usciti fuori quei ‘versi ironici’ sulla carriera garfagnana !
    Come vedremo, ora che Lady @Garfagna sembra rientrare nell’ ovile del @nano di arcore, questi attacchi pian piano cesseranno !
    Quindi, ridiamo pure del fatto, ma come esorta Lady @123Stella “senza perdere di vista l’ obiettivo” : e cioè ributtare il fango su chi sia l’ autore dell’ infangamento !
    Questo ovviamente è il mio parere “errante”, che nulla toglie al fatto che anch’ io abbia riso sul fatto del bocchino, anche essendo a conoscenza che la carriera dell’ ex soubrette, a quanto ci è dato di sapere “prima della sua discesa in campo nella politica’, iniziò esattamente così !

  4. cavaliereerrante ha detto:

    Chiedo scusa, Lady @Raperonzola !
    Il mio precedente commento era destinato non qui, ma al tuo precedente Post “Malignità scovate su face book”, ed era una condivisione del pensiero di Lady @1,2,3Stella !

  5. Ricordi Veronica? E’ da curare, da uno bravo.

  6. secondo me, @pens.ormai non ce la farebbe nemmeno uno bravo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: