Perdere è una questione di metodo

Vicini di casa.

Io abito in un piccolo condominio, quattro appartamenti in tutto, con annesse cantina e box. Stasera voglio parlarvi dei miei vicini di casa che occupano l’appartamento sotto il mio.Lei è una ragazza un po’ cicciottella, simpatica e intraprendente.Dopo un matrimonio andato a gambe all’aria, senza prole, se n’è andata a lavorare in Messico per qualche anno ed è tornata in Italia con due gatti( siamesi ? persiani? non so, ma bellissimi) e un uomo , un ragazzo messicano ( ha qualche anno meno di lei), molto simpatico.(Mi ha confidato che lui appartiene a una famiglia di sciamani, ma questa è una storia che prima o poi mi farò raccontare, ci conosciamo così poco ancora!). L’ ha sposato ormai da nove anni e da due hanno comprato casa. Così ogni tanto ci capita di prendere un caffè e chiacchierare, cose di donne, insomma, peccato che non succeda tanto spesso perchè abbiamo tutt’e due poco tempo. Durante una di queste sessioni chiacchiere-caffè-sigaretta ho buttato lì la proposta di decidere, insieme agli altri abitanti di questo minicondominio immerso nel verde, di dotare l’ingresso dei box per le auto di una quantità maggiore di lampioncini, perchè quando la sera, a volte, rientro un po’ tardi, mi sembra che ci sia troppo buio e non mi sento tranquilla. In effetti, so che l’amministratrice (una vicina anch’essa) ha contattato un elettricista ecc…eccc…Ma la cosa bella è che l’altra sera, tornando a casa piuttosto tardi, appena la mia auto è entrata nel box si è acceso un faro proprio sopra la mia testa, con una luce sfolgorante. Un sensore!!!!!E in bella mostra un cartello, con su scritto il mio nome e l’avviso che , la coppia italo-messicana, rientrata prima di me, avendo notato l’assenza della mia auto, si era ricordata di possedere un sensore e aveva provveduto a posizionarlo proprio sopra il mio box, con un attacco di fortuna, ovviamente provvisorio, solo per consentirmi di rientrare, per quella sera,senza preoccuparmi della poca illuminazione.

Se vi dico che mi sono commossa, ci credete? Mi è sembrato un gesto così gentile ed affettuoso che sarei andata di corsa a svegliarli per ringraziarli.

Ecco, a volte la gente è anche così. Questi piccoli gesti affettuosi  e un po’ buffi ti riconciliano con il mondo.Per fortuna.

Buonanotte.

Commenti su: "Vicini di casa." (15)

  1. E’ vero Rape. Ti riconciliano col mondo, ti fanno sentir meglio, la sensazione che qualcuno pensa a te e si preoccupa per te è deliziosa.Almeno per quello che mi rigurda, è più facile che mi capiti da conoscenti che da parenti

  2. valeriascrive ha detto:

    qualche volta i vicini normali devono pur capitare!
    sono stati gentili assai, bravi bravi bravi.

  3. sei una di quelle poche fortunate che hanno vicini graziosi….curali bene…..l’amicizia ha un grande valore e bisogna andarne fieri.

  4. buongiorno rape, appena tornata ho letto il tuo post sui vicini, è la notizia piu’ bella che potessi leggere, ti riconcilia col mondo e con te stessa vuol dire che non tutto è perduto.Forse dovremmo spegnere la tv per i prossimi 5 anni e parlare di piu’ tra noi, ci ha incattiviti troppo.

  5. ad averne di persone così…

  6. Uaaau che bello ! più spesso quando si leggono post dedicati ai vicini di casa ci si trova davanti ad una fila di improperi .
    Bello bello bello !

  7. coccoina ha detto:

    Fedele a quel che ho già detto di sotto, pianto una virgola che fiorisca come il tuo cuore e questo faro, che mi sembra venga più che da una qualunque Osram, da una dimensione trascendente.

  8. fiorella01 ha detto:

    troppo carini, meritano un po’più di tempo ( a proposito leggiti il post di gufoazzuro sul suo blog), e oltre al caffè-chiacchiere-sigaretta anche un bel dolcino magari fatto da te.

  9. Condivido la tua commozione e mi fa piacere ma proprio piacere sapere che le persone sono ancora capaci di gesti d’affetto così delicati…

  10. Perchè mi hai “offerto” un morso? 🙂

  11. siamo, perchè mordevo, no?

  12. vedo che anche voi avete apprezzato queste perle rare……scalda il cuore sapere che delle persone che ti conoscono appena si sono preoccupati per te e hanno avuto premure e attenzioni nei tuoi confronti….

  13. Ma che carini! Davvero! Anch’io ho una vicina di questo genere… una sola, e me la tengo stretta!

  14. a volte, la gente è migliore di quel che sembra, ne sono sempre più convinta, sopratutto da quando ho questo blog che mi ha fatto conoscere tutti voi.

  15. Davvero molto dolci. Anche io ho una famiglia di vicini simpatici (siamo in 9) e sono le piccole cose che fanno piacere. Noi ci scambiamo le farine artigianali!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: