Perdere è una questione di metodo

Giorni a perdere

cimg3186-thumb1.jpgcome oggi.

La fanciullina santa è arrivata e mi ha manifestato le sue intenzioni di voto: PD al Senato , Sinistra Arcobaleno alla Camera. Pensavo peggio, la ribellione alla Camera posso passargliela anche se mi piacerebbe che capisse quanto è importante in questo momento convogliare tutti i voti su un unico soggetto..ma insomma è così e prendiamola com’è.

Ho provato diecimila volte a rimettere il banner di inna ( che ieri c’era e oggi è sparito) ma non c’è verso, poi riproverò.

Un giorno passato a cazzeggiare in casa, leggere, chiacchierare, con Paolo Conte che gira sul lettore cd alternato a Caparezza(????) uno di quei giorni così, negligenti, trascinati in una inconsapevole e inconfessata attesa, mentre fuori ha smesso di piovere, almeno per il momento.

Ragionando con la piccola siamo giunte alla conclusione che la sconfitta di Uolter è scritta nelle stelle, correre da solo è una scelta apprezzabile ( io l’apprezzo) ma lascia pochissimi margini. Però è importante  anche il modo in cui si perderanno queste elezioni, l’entità della sconfitta. La realtà  è che esiste un PD che spero diventi davvero altro da tutto ciò che c’è stato nel passato. Di sicuro, a oggi ,bisogna riconoscergli la capacità di aver riempito le piazze e di aver suscitato degli entusiasmi. In un paese assurdo come questo, non è davvero poco.

E quindi incrociamo le dita e …Buona fortuna, Uolter, a te e a tutti noi.

Annunci

Commenti su: "Giorni a perdere" (19)

  1. medonzo ha detto:

    Buonasera raperonzola;
    se ho ben capito voi voterete in toscana. Se le cose stanno così dovresti far il possibile per convincere la fanciulla (mi scuso ma non ne conosco il nome) ad invertire i voti (e se vuoi aiutare uolter dovresti farlo anche tu).
    Il perche è presto detto: in toscana il PD vincera certamente e quindi otterrà il premio di maggioranza (55% dei seggi); il PDL arriverà secondo e dovrà dividersi i seggi restanti con SA che sicuramente supererà la soglia dell’8%.
    Quindi, fermo restante il 55% del PD che comunque non cambia, più voti otterrà Bertinotti meno seggi andranno al nano.
    Un voto disgiunto ed utile sarebbe quindi PD alla camera e SA al senato, non viceversa.
    Purtroppo la legge che ci troviamo ci impone questi calcoli, convogliare semplicemente i voti su un soggetto non aiuta, anzi può addirittura essere contro producente. Si è addirittura all’assurdo che se l’UDC fosse molto vicina alla soglia (non lo è) per aiutare veramente Veltroni bisognerebbe al senato votare Casini (che è tutto dire).
    Ecco, in questo modo salvi capra e cavoli; esprimi il tuo dissenso dando un voto ad SA e contemporaneamente fai il massimo possibile per togliere seggi al senato al nano.
    Naturalmente tutto ciò è vero solo se votate in toscana. In altre regioni cambia copletamente tutto.
    Spero di essere stato utile e che mi leggiate prima del voto.
    Hasta la victoria siempre 😀

  2. ti sbagli perchè noi votiamo in Liguria , una delle regioni a rischio per il senato e quindi convincere Ale a invertire il suo voto sarebbe controproducente.

  3. non so cosa è successo ma mi si è cancellato un commento molto interessante mentre lo leggevo…non ho fatto in tempo a vedere l’autore o l’autrice, mi scuso tantissimo.

  4. Sto malinconicamente guardando il calendario annuale del “CHE” che con fanciullesca ostinazine compro ogni anno. HASTA LA VICTORIA SIEMPRE

  5. SI è INTERROTTO… hastala victoria siempre è il motto della prima pagina di quest’anno. Lo so, i conti sono importanti ai fini utilitaristici, ma non puoi votare dove ti fa schifo o non vedi ciaro. Tento l’avventura o non vado per nulla. E dico tento perchè tutto sommato Veltroni del governo caduto ne ha fatto parte il che non è rassicurante per nulla. Ma il cavaliere non si può, Bertinotti corre il rischio, smprre per i calcoli, di andar fuori misura r gli altri sono improponibili. Mi alzerò domattina con un giramento di palle da non credere.Invece di esser cittadina contenta di esercitare un diritto, sarò cittadina incazzata a buttare un voto dove serve.

  6. medonzo ha detto:

    Cavolo, pesavo toscana… La liguria ha margini troppo stretti, non ci sono strategie. Dobbiamo solo stringere i denti ed incrociare le dita..

  7. per favore twiga vai a votare. Pensa a 12 anni di silvio, 5 da premier e 7 da presidente della Repubblica….non ti senti male?

  8. oddio, non ho capito nulla.. cosa sono tutti questi calcoli e questi previsioni?

    già ci ho messo un paio di ore a capire cosa bisogna votare e come votare… ora devo farmi pure delle strategie di voto?
    😐

    cosa si dovrebbe votare nel lazio, in base a questi calcoli?

  9. credo che anche il lazio sia in bilico perciò secondo me la cosa migliore è votare PD sia alla camera che al senato esattamente come farò io.

  10. O rape visto che è notte ed io sono ancora assilato dal dubbio (amleto era un dilettante…) voto o li mando tutti affangala, come pensi si debba votare in Campania? Te lo chiedo perchè io con numeri e calcoli poco mi ci raccapezzo…Grazie e buonanotte…

  11. ma come ,sei ancora lì a chiederti se votare o no? Ma sei impazzito? vota porcaccio giuda e vota PD, non so nulla di come è messa la campania ma se non andiamo a votare neanche noi che da settimane ci facciamo le pippe sul nano, siamo rovinati!!!!

  12. @ in campania bisogna votare pd al senato e, se si vuole altro (naturalmente spero sempre a sinistra) alla camera, altrimenti in campania si rischia di perdere il premio di maggioranza che, come è noto al senato si calcola a livello regionale.
    questo per chi ha deciso di votare ualter
    scusatemi per l’intromissione ma io voto in campania, però voto un po’più a sinistra anche rispetto a SA

  13. grazie fiorella, spero che gufo ci legga.

  14. il commento perso era mio…ma non ricordo più cosa ti avevo scritto.

  15. mi spiace, scusami tanto.I tuoi commenti sono sempre interessanti e mi piace leggerli, non so cos’è successo…

  16. non preoccuparti è successo qualche volta anche a me
    provo ad andare a letto buona notte a te e alla “piccola”

  17. peppe ha detto:

    Uèèèè.. Campani e non.Non disperdete i voti,la vittoria del nano ricadrà inesorabilmente sulle vostre coscienze………

  18. io non disperdo nulla, peppe, ci puoi giurare.Voto Uolter e basta. Non so se servirà ma non voglio essere corresponsabile dell’era del nano che ritorna.

  19. peppe ha detto:

    Si Rape,l’avevo dedotto e condivido.Mi riferivo piuttosto ad amiche”TESTARDE”es. Fiorella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Perdere è una questione di metodo

bloggin'utile

Perdere è una questione di metodo

DaNein

L'iberté!!! Hégalité!!! Avv'inazzhé!!!

folletta baci baci

Perdere è una questione di metodo

ilpescatorediparole

Perdere è una questione di metodo

Navigando Controvento

Perdere è una questione di metodo

Daily Godot's Weblog

Quando arriva Godot...

I Care

Perdere è una questione di metodo

Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

angelinablogblog

Perdere è una questione di metodo

ANTANDBUTTERFLY

Perdere è una questione di metodo

lavinia

Perdere è una questione di metodo

Valeriascrive

Perdere è una questione di metodo

Aboccaaperta

Perdere è una questione di metodo

stellablog

Perdere è una questione di metodo

La pioggia di settembre

Perdere è una questione di metodo

pensierini

Perdere è una questione di metodo

miscredente08

Perdere è una questione di metodo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: